Progetti

OBM HOME

OBM Onlus, da 15 anni punto di riferimento e di aiuto per le famiglie dei bambini ricoverati all’Ospedale dei Bambini  Buzzi, ha affrontato una nuova sfida: la “migrazione sanitaria”, cioè l’arrivo di famiglie con bambini da altre regioni italiane, alla ricerca della eccellenza sanitaria del nostro ospedale e della nostra Regione.  Ogni anno oltre 35.000 famiglie provenienti da altre regioni o dall’estero si rivolgono al Buzzi per cure sanitarie specialistiche. Nel solo mese di dicembre 2017, i pazienti ricoverati provenienti da fuori regione o stranieri sono stati 1.181. Se a questi si aggiungono i pazienti provenienti da fuori provincia, si arriva a 3.065, circa il 22% del totale ricoverati.

Numeri elevati che, aggiunti ai familiari dei piccoli pazienti, arrivano a circa100.000 persone all’anno che si trovano, spesso senza preavviso, in una situazione di disagio per l’allontanamento dagli affetti, l’interruzione dello studio, del lavoro, per le preoccupazioni non solo legate alla salute, ma anche agli aspetti economici. Un insieme di fattori che rende più fragili e deboli.
Per questo, fin dal 2009, l’Associazione OBM Onlus si è attivata per poter offrire alle famiglie un sostegno che potesse almeno in parte colmare il disagio.

Dal 2009 OBM Onlus ha strutturato una forma di accoglienza gratuita per le famiglie che accedono al Buzzi, che è cresciuta nel tempo.

In 10 anni sono state ospitate 5.566 persone per un totale di 2.420 famiglie.

Solo nel 2020, pur rispettando le normative dettate all’emergenza sanitaria abbiamo ospitato oltre 300 persone (al 30/06).

Questi i nostri alloggi:

  • 4 alloggi siti in Via Castelvetro, 28 dedicati alle brevi permanenze e alle emergenze;
  • 5 alloggi siti nei pressi del Buzzi (entro il km di distanza). Due di questi alloggi saranno disponibili a partire dal mese di dicembre 2020;
  • 1 alloggio sito a circa 15 minuti di auto dall’Ospedale e, trattandosi di un appartamento mono familiare, viene utilizzato per le lunghe degenze e per le situazioni dove è importante la presenza di tutta la famiglia.

L’accoglienza di OBM Onlus non è solo la messa a disposizione di un alloggio, ma anche un sostegno a 360° nel caso in cui la famiglia ne abbia la necessità.

Per prenotazione dell’alloggio:  02 63635359 (Associazione OBM Onlus lunedì-venerdì ore 9.30/17.30), 327 5704828 (per gli orari di chiusura dell’Associazione e i festivi)

Ricordiamo che il progetto OBM Home è reso possibile grazie a SCJohnson, alla generosità delle famiglie Kraus, Aliverti, Marchesani (Fondazione Marchesani) e Barbieri che hanno donato in comodato gratuito i loro appartamenti e al sostegno di Lactalis.

scarica il volantino con le informazioni utili